Per conoscere combattere condividere  aiutare
 a vivere meglio e superare gli ostacoli della vita con
 PARKINSONIANI VCO DOMODOSSOLA

Sedi e orari di apertura

             SEDE DI DOMODOSSOLA           
ATTIVITA'--MOTORIA--IDROTERAPIA                     SUPPORTO--PSICOLOGICO                             CONFERENZE--INFORMAZIONI    
VIA CANUTO 12 TEL. 0324482657 

 PER TROVARCI  CLICCA QUI
TUTTI I LUNEDI' H 15.00 H 17.00                       POSTA CERTIFICATA  parkinsonvco@pec.it

 SPORTELLO OMEGNA VERBANIA          
 PER INFORMAZIONI   clicca qui

QUESTA E' UNA MIA OPINIONE FATEMI SAPERE COSA NE PENSATE VOI INVIATE UNA MAIL                                    












                                  

Salivazione

La saliva viene normalmente degluttita automaticamente ma nel parkinsoniano la deglutizione è lenta: la saliva tende a rimanere in bocca e fuoriesce dalle labbra. Questo fenomeno è chiamato scialorrea.

Il ristagno della saliva in bocca, oltre ad essere fastidioso, può rendere le parole meno comprensibili. La tua abilità nel parlare richiede ora una attenzione cosciente.
 

uno

Fai uno sforzo per deglutire spesso: chiudi le labbra fermamente, manda la saliva sul retro della gola e manda giù.

Ricorda di pensare: SU, INDIETRO, GIÙ.

due

Cerca di tenere la testa in posizione eretta in modo che la saliva si raccolga nel retro della gola: questo facilita la deglutizione automatica

tre

Manda giù ogni eccesso di saliva prima di iniziare a parlare.

Se soffri spesso di mal di gola la causa potrebbe essere dovuta alla saliva stagnante che altera la flora batterica in bocca, causando una infiammazione cronica. Il miglior modo per prevenire questo disturbo è di sorseggiare spesso un po’ d'acqua.


                                       


 


Torna a notizie   >>>

     

arredamento giardino