Per conoscere combattere condividere  aiutare
 a vivere meglio e superare gli ostacoli della vita con
 PARKINSONIANI VCO DOMODOSSOLA

Sedi e orari di apertura

             SEDE DI DOMODOSSOLA           
ATTIVITA'--MOTORIA--IDROTERAPIA                     SUPPORTO--PSICOLOGICO                             CONFERENZE--INFORMAZIONI    
VIA CANUTO 12 TEL. 0324482657 

 PER TROVARCI  CLICCA QUI
TUTTI I LUNEDI' H 15.00 H 17.00                       POSTA CERTIFICATA  parkinsonvco@pec.it

 SPORTELLO OMEGNA VERBANIA          
 PER INFORMAZIONI   clicca qui
                              
___________________________________________



____________________________________________


____________________________________________


_____________________________________________





















                                  

Alcune spiegazioni di termini medici, per non trovarti in                 

difficoltà durante la visita dal neurologo.


Bradicinesia: Lentezza dei movimenti, uno dei sintomi principali della malattia di Parkinson

Bruxismo: Abitudine a serrare le mandibole e digrignare i denti

Còrea: Movimento involontario danzante, di solito legato ad un eccesso di terapia

Deambulazione: Andatura, il modo in cui si cammina

Delirio: Erronea idea fissa, giudizio errato

Demenza: Progressivo deterioramento delle funzioni cognitive

Deterioramento da fine dose: Diminuzione dell'efficacia di una dose di levodopa dopo qualche ora dall'assunzione

Disautonomia: Alterazione del sistema nervoso autonomo con conseguente anormalità di sudorazione, controllo della temperatura, funzione vescicale e intestale, impotenza

Fenomeno di on-off: Oscillazione, di solito brusca, a volte imprevedibile, dello stato motorio del paziente

Festinazione: Andatura lenta, a piccoli passi con tendenza ad accellerare

Fluttuazioni motorie: Complicanza del trattamento con levodopa caratterizzata da variazioni della possibilità di movimento nelle varie ore della giornata

Freezing: Impossibilità ad iniziare il passo, come se i piedi fossero incollati al pavimento

Funzioni cognitive: Capacità di pensare, ricordare, pianificare e utilizzare le informazioni

Gangli della base: Gruppi di cellule nervose, interconnessi tra loro, che coordinano il movimento

Ipomimia: Riduzione dell’espressione del volto

Ipotensione idrostatica: Brusca riduzione della pressione arteriosa al passaggio dalla posizione supona a quella seduta o in piedi

Micrografia: modificazione della calligrafia con tendenza a scrivere in caratteri molto piccoli

Minzione: atto di urinare

Off: periodo in cui si manifestano di nuovo i sintomi della malattia dopo che il farmaco ha terminato la sua efficacia

On: periodo in cui migliorano i sintomi della malattia, dove il farmaco funziona al meglio

Paranoia: convinzione irrazionale che rende il paziente sospettoso verso gli altri

Patogenesi: processi organici anomali che producono i segni e i sintomi della malattia

Psicosi: condizione mentale per cui si perde il contatto con la realtà; manifestazioni psicotiche includono deliri, allucinazioni e paranoie

Rigidità: indurimento o aumento del tono muscolare durante il movimento di uno o più arti

 

Scialorrea: emissione involontaria di saliva dalla bocca

Seborrea: un eccesso di secrezioni grasse della cute, particolarmente della testa e della fronte, che causa una condizione di cute arrossata e pruriginosa

Sostanza nera: parte dell'encefalo situata nel tronco encefalico che produce dopamina; nella malattia di Parkinson la sostanza nera degenera

Striato: parte del circuito dei gangli della base; riceve I collegamenti neuronali dalla sostanza nera e contiene i ricettori della dopamina

TAC: acronimo di Tomografia Assiale Computerizzata, esame neurologico che utilizza raggi X per individuare le strutture anatomiche celebrali
 

Torna a notizie   >>>

     

arredamento giardino